Bodi Fest 2020 - PATATA PIATLINA

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bodi Fest 2020

MANIFESTAZIONI
Domenica 16 agosto, come vuole ormai la tradizione, si rinnova il caratteristico  appuntamento agro montano : la Bodi Fest – mostra mercato della storica patata Piatlina e della patata Ciarda . Momento di ringraziamento per il nuovo raccolto di queste bandiere  della tipicità della incontaminata  Valle Grana, in provincia di Cuneo. In tale ambito verrà stabilito, come ogni annata, il prezzo annuale di vendita delle identitarie  patate coltivate dal Consorzio del Bodi .

È la quinta edizione e , anche quest’anno, sarà fieramente  alleata con l’attivissima associazione :Il Fiore della Vita O.d.V, la quale parteciperà con proprio stand . Associazione che “si propone di sviluppare, promuovere e sostenere ogni tipo di iniziativa diretta a favorire e migliorare l’assistenza e la presa in carico dei pazienti afferenti al reparto di Pediatria-Neonatologia dell’Ospedale di Savigliano e dei loro genitori e familiari” (www.ilfioredellavitasavigliano.it – pagina FB Il Fiore della Vita Savigliano).

In questa distintiva e particolare piazza ,che si svilupperà  nell’ameno borgo alpino di Monterosso Grana, sarà possibile , tra l’altro, scovare produzioni localissime , difficilmente riscontrabili in altri luoghi.
Non solo la Piatlina e la Ciarda ma anche, ad  esempio, lo scalogno di Lucia – lo scalogno di Caraglio , proveniente da una narrazione secolare e affascinante e oggetti di un prossimo progetto di sviluppo agricolo.

E  altri particolari frutti di queste fortunate e fresche terre baciate dalle Alpi . Dal novello aglio di Caraglio ,ai deliziosi dolci del luogo, dalle fragranti tisane e sciroppi di monte ai gustosi formaggi.
Infine perché non cogliere l’occasione per godere della verdeggiante e profumata natura di questi luoghi, percorrendo sentieri affascinanti (del Sarvanot – folletto) o meditativi come l’antico Cammino di S. Magno che da secoli  conduce all’omonimo , spettacolare, santuario. Oppure visitare il vicinissimo Paese dei Babaciu (S.Pietro di Monterosso) o, ancora, il Filatoio Rosso – storico e raro gioiello dell’ingegneria tessile d’antan. Osservare le borgate che odorano di passata civiltà . Godere del passeggio rilassante, delle “ rampichinade”che esaltano , del gusto vero , del silenzio ancestrale dei monti, della cultura e del racconto di leggende e storie di vita  quotidiana di questo lembo ancora da svelare e che sa stupire.
Nell’ambito di tale  giornata tre ristoratori - produttori , soci del Consorzio del Bodi , proporranno ghiotti menù a tema  presso i loro accoglienti locali.

Ecco i riferimenti a cui chiedere utili info:
Agriturismo “La Braida “ – Monterosso Grana tel. 0171989143
Agripiola “ Lou Porti” – Monterosso Grana – tel.3290097484 -3391387737
Trattoria “ Della Società – Valgrana – tel . 3479050585.

E poi seguite gli aggiornamenti sulla pagina Facebook @piatlinaeciarda e su Instagram.
Info mercato: 3332971996.

Sarete cordialmente accolti ma naturalmente forniti di utile e idonea mascherina e adottando le cautele del caso.

Che dire ancora : viva la mitica Bodi Fest !
 
Lucio Alciati
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu